Articoli ‘censurati’ che non possiamo condividere sui social

A causa della dittatura del pensiero unico, che controlla i media ed anche i social, vi sono articoli che non abbiamo potuto pubblicare su Facebook, oppure che sono stati rimossi dopo la pubblicazione, perché contrari alla narrazione ufficiale obbligatoria. Purtroppo, l’unica verità in cui le masse ingenue sono indotte a credere, è quella mostrata in TV, dove la mistificazione regna sovrana. I servi del potere poi fanno il resto, spacciando le menzogne per verità e viceversa.

Qui proponiamo una serie di articoli censurati o censurabili. Mano a mano, ne aggiungeremo altri.

Ultimo articolo aggiuntoLa falsa pandemia in un documento della TV svizzera

Anno 2017Yehuda Shoenfeld: “vaccini causano patologie autoimmuni ed infiammatorie”

Coronavirus e missione Oms in Cina: anatomia di un complotto

Vaccini ad mRNA e lisi cellulare – danni permamenti?

La domanda degli scienziati: è Covid o influenza?

Montanari: “il regime in cui siamo immersi non ha uguali nella storia”

Che cosa hanno in comune Pfizer, BlackRock e Facebook? Praticamente, coincidono

Great Reset, il GRANDE INGANNO e cosa sta per succedere

Ema e vaccini: Big Pharma approva se stessa?

“Pressioni criminali di BigPharma sulle pubblicazioni scientifiche”

“La vaccinazione di massa in piena pandemia crea un mostro irrefrenabile”

Covid, il Nobel Montagnier: “non mi vaccinerò, effetti imprevedibili”

Covid, “Caccia alle streghe, 51 milioni di tamponi per scovare positivi”

Vaccino Covid, virologo Bossche: stiamo distruggendo il sistema immunitario

Vaccini, quasi 4000 morti segnalati all’agenzia Eudravigilance

Great Reset, da ‘morire per Maastricht’ a ‘morire per Big Pharma’

Obbligo vaccini, “una manovra del Big Pharma”. Parla il candidato al Nobel

Covid, nemici invisibili e tecnocrazia finanziaria: intervista a Catherine Austin Fitts

Condividi