Roma: 14 arresti per truffa all’Ospedale Israelitico, c’e’ anche Mastrapasqua

 

I Carabinieri del NAS di Roma hanno eseguito 17 misure restrittive, di cui 14 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari e 3 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria, nei confronti di dirigenti, medici e operatori della casa di cura privata “Ospedale Specializzato Israelitico” di Roma. Le ipotesi di reato sono danno e truffa alla Sanita’.

mastrop

Antonio Mastrapasqua, ex direttore generale dell’Ospedale Israelitico, figura tra i destinatari dell’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta della procura di Roma su una truffa alla Sanita’.

Mastrapasqua e’ stato presidente dell’Inps dal 2008 al 2014 e il primo febbraio di quell’anno si era dimesso dal vertice dell’istituto previdenziale proprio per il conflitto di interessi con il ruolo di direttore generale del’Israelitico da lui rivestito. Un conflitto di interessi che era stato rilevato dall’allora presidente del Consiglio, Enrico Letta, il quale aveva invitato il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, di predisporre una relazione sulla vicenda. Nel settembre del 2014, Mastrapasqua era stato iscritto nel registro degli indagati per la truffa al Sistema sanitario nazionale sui rimborsi dell’Israelitico, per la quale oggi e’ stato sottoposto agli arresti domiciliari.

I provvedimenti emessi dal GIP del Tribunale di Roma sono riconducibili ai risultati di un’indagine condotta dal NAS di Roma e coordinata da un pool della Procura della Repubblica di Roma. Insieme all’esecuzione dei 17 provvedimenti cautelari, l’Autorita’ giudiziaria di Roma ha disposto il sequestro preventivo per equivalente pari all’ammontare di 7,5 milioni di euro, somma riconducibile alla richiesta economica eccedente le prestazioni realmente erogate della struttura ospedaliera. agi



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -