Tratta di giovani nigeriane costrette a prostituirsi, 11 arresti

Condividi

 

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino hanno sgominato un’organizzazione criminale internazionale al femminile specializzata nel traffico di giovani donne nigeriane destinate alla prostituzione: 11 nigeriani (8 donne e 3 uomini) sono stati arrestati tra Torino e altre località italiane. Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento della prostituzione.

Le giovani donne nigeriane, hanno accertato gli inquirenti, venivano reclutate nel loro Paese e sottoposte a un rito di magia voodoo. Dopo un lungo viaggio dalla Nigeria alla Libia salpavano su gommoni diretti verso Lampedusa: ospiti nei centri di accoglienza italiani per un pit-stop fondamentale per permettere all’organizzazione di prelevare le ragazze e portarle a Torino. Le giovani erano poi costrette a prostituirsi per fare fronte al debito contratto, di 25mila euro. (askanews)

“Di notte nei centri di accoglienza, di giorno si prostituiscono”»

Messa Giovedì Santo, card. Bassetti: “I migranti sono una risorsa”

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -