Salvini: la Lega è dalla parte di chi protesta pacificamente

salvini

“La Lega è dalla parte di chi protesta pacificamente e chiede di riaprire le proprie attività, a patto che i dati sanitari lo consentano. Abbiamo sempre detto – e lo ribadiamo – che non sono tollerabili chiusure ideologiche che rischiano di rovinare milioni di famiglie e di attività. Bene l’idea del M.I.O. (Movimento Imprese Ospitalità) di bloccare le nuove licenze di acquisto per bar e ristoranti per tre anni”. Lo ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini.

il Viminale ha dichiarato che non si sottovalutano gli scontri di martedì e che si farà di tutto per preservare la tenuta sociale del paese, come ha più volte sottolineato il ministro. I segnali che arrivano dalle piazze sono monitorati anche dall’intelligence. Al momento non sembra esserci una regia unica delle violenze, ma gli investigatori hanno rilevato un meccanismo ormai consolidato di inserimento nelle manifestazioni di protesta di vari gruppi con l’obiettivo di farle sfociare in un esito violento.”

“In questi mesi sono proliferate sul web campagne di disinformazione e teorie cospirative che usano la pandemia per propagandare istanze ribellistiche contro il governo e la dittatura sanitaria. Si tratta di messaggi che trovano terreno fertile in un paese prostrato da un anno di emergenza covid”.

Condividi