Washington Post: la strategia di Obama contro Isis sta funzionando

 

obama-isis

NEW YORK, 3 APR – L’Isis sta affrontando ristrettezze finanziarie senza precedenti dalla nascita del ‘Califfato’ fra Siria e Iraq, nel giugno 2014. E gli attentati di Parigi e Bruxelles sarebbero anche una risposta a queste difficoltà, dovute all’offensiva della coalizione a guida Usa.

Lo affermano fonti dell’antiterrorismo Usa, citate dal Washington Post, che per la prima volta in maniera esplicita sottolineano come la strategia voluta dal presidente Barack Obama stia funzionando e come mesi di bombardamenti aerei sui siti petroliferi e sulle istituzioni finanziarie dei jihadisti abbiano ridotto drasticamente la capacità dell’autoproclamato Stato islamico di pagare i suoi militanti e di portare a compimento operazioni militari o terroristiche.

Le informazioni di intelligence parlano di contrasti mai così duri ai vertici dell’organizzazione jihadista, dovuti proprio alle crescenti ristrettezze finanziarie, con accuse reciproche di corruzione, cattiva gestione delle risorse e anche furti di denaro. (ANSA)

LA STRATEGIA DI OBAMA CONTRO ISIS?

Siria: i raid Usa rafforzano Isis, conquistati 7 villaggi nel nord

Raid USA rafforzano Isis: attaccata raffineria di Baiji in Iraq

Senza i raid USA Isis non avrebbe potuto guadagnare territorio.

I raid USA rafforzano Isis: conquistata Al Qaryatain

Grazie ai raid USA: ISIS avanza in Iraq, conquistato anche il governatorato di Anbar

Raid Usa, ISIS in Iraq conquista due città in due giorni

Con i raid USA Isis avanza, è a soli 2 km da Kobane. Si temono stragi e massacri

Grazie ai raid USA, Isis avanza di 5 km verso la Turchia

Raid Usa, lo Stato Islamico avanza anche in Iraq: conquistata la citta’ di Heet

Siria, ministro degli Esteri: i raid Usa non hanno indebolito Isis (infatti non hanno mai avuto questo scopo)

 

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Washington Post: la strategia di Obama contro Isis sta funzionando”

  1. Questi americani stanno premendo sempre di più sulla strategia delle “bolle” mediatiche. Buffoni!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -