Raid Usa, ISIS in Iraq conquista due città in due giorni

ISIS-iraq

 

4 ott. – Le milizie dello Stato islamico hanno conquistato stamane in Iraq la citta’ di Kubaisa, nel governatorato di Anbar, dopo duri scontri con le forze irachene e le milizie tribali filo-governative. Lo riferiscono a “Nova” fonti locali, secondo cui gli uomini dell’esercito e delle forze di polizia si sarebbero ritirate dalla citta’, circa 180 chilometri a ovest di Baghdad, considerata una roccaforte della tribu’ Kabissat.

Ieri lo Stato Islamico ha conquistato  la citta’ di Heet, una delle ultime roccaforti filogovernative nella provincia occidentale di al Anbar. Lo hanno riferito fonti di polizia.Le milizie jihadiste hanno usato due autobomba per sferrare un massiccio attacco contro il quartier generale della polizia a Heet, scatenando scontri in cui venti terroristi sono stati uccisi, oltre a undici membri delle forze di sicurezza.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -