Letta: chiedo un tributo per Sergio Mattarella

Letta e Mattarella

Il programma “Insieme per un’Italia democratica e progressista” è stato approvato all’unanimità dalla direzione nazionale del Pd. “La nostra direzione oggi discute sulla bozza programmatica” del Pd per le prossime elezioni, aveva detto il segretario Dem, Enrico Letta, intervenendo alla direzione del partito.

Un tributo per Sergio Mattarella

“E’ evidente, lo era sin dall’inizio ma è ancor più evidente dopo i fatti di ieri (le parole di Silvio Berlusconi sul presidenzialismo, ndr), che siamo di fronte a una scelta storica: o si sta dalla parte della difesa della nostra Costituzione o si sta dalla parte dello stravolgimento della nostra Costituzione.
Vi chiedo un momento di tributo per il massimo garante delle nostre istituzioni, Sergio Mattarella“.

Su Facebook scrive la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni: “Negli ultimi 20 anni, in Italia, ci sono stati 11 Presidenti del Consiglio: un’instabilità che penalizza gli italiani e il nostro rapporto con gli altri Stati. Per la sinistra, però, il presidenzialismo è un problema, per alcuni addirittura un pericolo per la democrazia. Non ci stupiamo, visto che negli ultimi anni si sono sempre ritrovati sugli scranni del Governo, anche senza legittimazione popolare. Fratelli d’Italia ritiene che gli italiani debbano avere il diritto di eleggere direttamente il Capo dello Stato e di scegliere da chi farsi governare, per porre fine ai giochi di Palazzo e per tornare protagonisti in Europa e nel mondo”.  ANSA

Condividi

 

Articoli recenti