Milano, in giro con un machete in mano: “Vi taglio la gola”

machete
foto archivio

In giro con un machete in mano: “Vi taglio la gola”. Un uomo di 44 anni è stato denunciato domenica mattina a Milano dopo essere stato sorpreso in giro per la città con un machete in mano. L’allarme è scattato alle 11.30, quando alcuni testimoni hanno telefonato al 112 per segnalare la presenza di un passante armato e visibilmente fuori di sé in via Pasteur.

Alla vista della volante, il 44enne ha lasciato cadere il lungo coltellaccio e ha cercato di fuggire, ma è stato bloccato dai poliziotti, intervenuti in forze. Non contento, ha poi iniziato a insultare e minacciare gli agenti al grido di “vi ammazzo, vi taglio la gola”.

Leggi anche
Criminalità a Milano, Sala: strumentalizzazioni degli avversari

Poco prima, stando a quanto appreso, l’uomo aveva anche cercato di derubare un minimarket di via dei Transiti gestito da un suo connazionale, che tra l’altro conosce da tempo. Il 44enne, che era evidente ubriaco, è stato indagato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e di porto di armi e oggetti atti ad offendere.  www.milanotoday.it

Condividi

 

Articoli recenti