Piano vaccini di Draghi, somministrazioni anche nel 2022

draghi piano vaccini

Draghi cambia il piano vaccini: dal 2022 solo Pfizer e Moderna. Non saranno rinnovati i contratti ai farmaci a vettore virale. Penalizzati AstraZeneca, J&J, Sputnik e l’italiana ReiThera destinati solo agli over 60.

Come scrive La Stampa, è abbastanza certo ormai che il destino del vaccino Johnson&Johnson sarà lo stesso di AstraZeneca. Dopo i pochissimi casi di trombosi rilevati negli Stati Uniti e la sospensione decisa dalle autorità americane, fonti del governo italiano confermano che l’orientamento immediato è di circoscriverne l’uso solo agli over 60, come una settimana fa, a livello europeo, era stato deciso per il siero di Oxford.

Covid, Draghi: “Dovremo continuare a vaccinarci negli anni a venire”

“No ai vaccini vettoriali virali”, Australia rifiuta Johnson & Johnson

Condividi