Vaccini, quando il Mercato è al di sopra dello Stato

Massimo Galli, infettivologo, interviene a ‘Carta Bianca’: “I tre vaccini a produzione prevalentemente americana, che sono Moderna, Pfizer e johnson & johnson, hanno un costo più o meno attorno al 15, 12, 7 euro a dose mentre quello di astrazeneca, chiamato Oxford in origine, ha costo inferiore ai due euro e questo è stata una scelta fin dall’inizio.

Aggiungo che tutti questi sono vaccini a raffinate tecnologie, però concludo col dire che probabilmente quelli più semplici non sono forse facilmente brevettabili e quindi hanno avuto scarso spazio forse anche per questo motivo.”

Condividi

 

One thought on “Vaccini, quando il Mercato è al di sopra dello Stato

  1. E se andassero tutti all’osteria per discuterne più approfonditamente?
    Il luogo giusto , per costoro.

Comments are closed.