Meluzzi: il 2021 trascorrerà tra un lockdown e l’altro, è già deciso

“Inutile illudersi con falsi ottimismi! Come da piani internazionali già sottoscritti l’intero 2021 trascorrerà tra una lockdown e l’altro con una leggera attenuazione a partire da giugno e ripresa chiusure autunnali. Ci sono da smaltire milioni di vaccini e sviluppare iil Big Reset… Lo scrive il prof. Alessandro Meluzzi.”

Già nel mese di novembre il prof. aveva affermato: “Lockdown nazionale ormai deciso, ne sono felice! Mi auguro duri fino a maggio. Risparmiera’ lavoro ai medici, qualche contagio virale, Co2 nell’aria, spese inutili, scuole noiose, ci offrirà un Natale nelle catacombe con cus-cus e riso cinese con diossina. Poi vaccini e sociocrack…”

Aggiungendo poi: “Va bene, in USA acquistino pure vaccino Pfizer, in UE Astra-Zeneka in America Latina e altrove quelli che cupola dell’Élite ha deciso, ci teniamo Biden, voli la Borsa e la facciamo finita, doppia mascherina e microchip 5g incluso, con Natale a riso e carabattole cinesi! O no….”

 

Condividi