125 profughi soccorsi su un barcone a largo di Siracusa

sirioSIRACUSA, 23 AGO – Un barcone con 125 profughi, tra cui 20 donne e 25 minori, che hanno detto di essere siriani, è stato soccorso al largo delle coste siracusane da un pattugliatore del comando aeronavale della Guardia di Finanza.

L’imbarcazione, un vecchio scafo in legno di 15 metri, è stata intercettata a circa quattro miglia dalla località balneare di Ognina. Al timone c’era un uomo che ha eseguito alcune manovre nel tentativo di impedire l’abbordaggio del pattugliatore “Puleo”.

Condividi

 

One thought on “125 profughi soccorsi su un barcone a largo di Siracusa

  1. Hanno detto di essere…ma per capirlo, basta parlare la loro lingua e se proprio non riuscissero a capire e a parlare…beh allora non lo sono…alcune volte il cervello si perde un bicchier d’acqua….

Comments are closed.