Padova: Profugo tenta violenza sessuale su una 17enne, arrestato

 

Ha circuito una ragazzina di 17 anni, prima limitandosi a qualche avances di cattivo gusto, poi allungando le mani fino a toccarle il sedere e le parti intime. È accaduto tra le 16 e le 17.30 di mercoledì, nella prima cintura urbana di Padova. Protagonista un profugo  22enne, originario del Mali, fotosegnalato lo scorso 31 maggio a Lampedusa.

VIOLENTA UNA 17ENNE. Sono stati momenti di terrore per la giovane. L’uomo ha iniziato a palpeggiarla dappertutto e quel comportamento faceva presagire il peggio. Fortunatamente la minorenne è riuscita a liberarsi dalla morsa del suo aggressore e a fuggire via a piedi. Non appena ha potuto, con il telefonino ha chiesto aiuto al padre, che ha immediatamente contattato i carabinieri.

bergoglioARRESTATO UN PROFUGO. I militari hanno rintracciato l’individuo nel luogo indicato dalla vittima. Si trovava in sella ad una bicicletta. Immediate sono scatatte le manette per il reato di violenza sessuale. L’arrestato è stato subito rinchiuso nel carcere Due Palazzi di Padova. Ancora da chiarire perché l’uomo si trovasse in città ed eventualmente da chi fosse ospitato. Al momento si esclude che l’uomo fosse alloggiato alla Prandina, pare invece provenga da Vicenza. Non risulta seguisse un programma di protezione.Yaya-2

“CASTRAZIONE CHIMICA”. Secco e conciso il sindaco Massimo Bitonci, che lascia a Facebook il suo personale commento alla terribile vicenda: “Castrazione chimica”.

padovaoggi.it/



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -