Donzelli (FdI): “Pd e governo Renzi coprono ancora oggi il sistema Forteto”

Donzelli (FdI): “Pd e governo Renzi coprono ancora oggi il sistema Forteto”. “Vergogna è l’unica parola che mi viene in mente per commentare questo schifo.

 

FORTETO-ABUSI

 

Da oggi è chiaro una volta per tutte che il Pd e il governo Renzi coprono ancora oggi il sistema Forteto”. Così il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Giovanni Donzelli dopo la bocciatura alla Camera della mozione che chiedeva il commissariamento della cooperativa.

“La giustificazione portata oggi in aula dal governo per bocca del sottosegretario Ferri, che ha espresso parere contrario alla mozione, è grottesca oltre che insostenibile – sottolinea Donzelli – secondo l’esecutivo bisognerebbe tenere distinta la cooperativa dalle condanne che hanno coinvolto la comunità. Una tesi che lascia esterrefatti, dato che entra in conflitto con quella emersa dal recente processo di primo grado, e che addirittura contraddice una relazione dello stesso governo: gli ispettori del Ministero dello Sviluppo economico dopo una verifica nella struttura, in un verbale datato 10 agosto 2013, conclusero che ‘seppure ci si trovi di fronte a realtà ben distinte (cooperativa, comunità, associazione e fondazione) la circostanza sopra descritta (il “modello di vita” della comunità) crea un legame imprescindibile fra le stesse’. Basterebbe sapere che quasi tutti i condannati sono oggi sia membri della comunità che della cooperativa, e continuano a vivere e lavorare nella stessa“.

“Oggi in Parlamento si è assistito ad un dibattito mortificante, soprattutto per le vittime di questa inquietante vicenda – conclude Donzelli, che sul suo profilo Facebook ha pubblicato una lista dei parlamentari toscani che hanno votato contro al provvedimento – chi ha deciso oggi di far muro su questa vicenda se ne assume la responsabilità di fronte ai cittadini. Da parte nostra non finisce qui: proseguiremo questa battaglia perché episodi come quello del Forteto non debbano mai più accadere né lì né in nessun altro luogo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -