Usa 2016: la Clinton scalda i muscoli, il miliardario Soros tifa per lei

clinton

28 ott. -. “Ci trasciniamo da un crisi all’altra senza avere un piano e senza coinvolgere la gente in questo piano”. Cosi’ Hillary Clinton, ieri sera alle celebrazioni per i 10 anni del Center for American Progress, l’influente Think Tank guidato dall’ex capo di gabinetto di Bill Clinton, John Podesta. La sua candidatura non e’ stata ancora ufficializzata ma la macchina elettorale dell’ex first lady sembra davvero partita mentre cresce il numero dei supporter e dei finanziatori. Ieri l’83enne miliardario guru della finanza George Soros ha donato 25,000 dollari al comitato “Ready for Hillary” in vista delle presidenziali del 2016.

Ecco chi è in realtà lo speculatore Georges Soros, arruolato dai radicali come “filantropo”

L’appoggio di Soros pesa come un macigno anche dal punto di vista simbolico sugli altri eventuali contender per la nomination democratica. -“Il supporto a ‘Ready for Hillary’ riflette la sua fiducia nelle organizzazioni che nascono dal basso”, ha spiegato il portavoce di Soros, Michale Vachon. Si stima che il finanziere abbia donato ai democratici 27,5 milioni di dollari durante il ciclo elettorale del 2004, l’anno in cui la Clinton perse la nomination contro Barack Obama. Alle presidenziali dello scorso novembre invece Soros e’ rimasto in disparte, limitandosi a finanziare alcuni gruppi democratici indipendenti.

Il comitato ‘Ready fo Hillary’ dichiara di aver raccolto oltre 1,25 milioni di dollari in un anno e vanta 20.000 donatori. Il piu’ recente sondaggio Reuters/Ipsos indica Hillary Clinton in vantaggio di quasi 40 punti percentuali sul suo potenziale sfidante democratico per la nomination, il vice presidente Joe Biden.
Dallo stesso sondaggio emerge che la Clinton e’ in cima alla preferenze degli americani come presidente, seguita dal governatore del New Jersey, il repubblicano Chiris Christie.

Intanto Sabato la Clinton compira’ 66 anni e alcuni osservatori considerano questa un ottima occasione per raccogliere ulteriori fondi da destinare alla campagna elettorale. Il Democratic Headquarter si e’ mobilitato per collezionare “auguri di buon compleanno” per la Clinton, con l’obiettivo di arrivare a quota mezzo milione entro sabato. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -