Grazie alla crisi dell’Eurozona, la Germania ha risparmiato 40,9 miliardi di euro

merkeln

18 ago. – La crisi dell’Eurozona ha permesso alla Germania di risparmiare 40 miliardi di euro di interessi sui bond emessi. Lo rivela lo ‘Spiegel’, che rende noti i dati forniti dal ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble (Cdu), a seguito di un’interpellanza formulata dal deputato socialdemocratico Joachim Poss.

A causa del calo degli interessi dei suoi bond lo Stato tedesco ha risparmiato tra il 2010 ed il 2014 un totale di 40,9 miliardi di euro. Il settimanale spiega che in media il tasso di interesse sulle nuove emissioni di bond e’ diminuito di quasi l’1% a causa della forte domanda sul mercato. Il risparmio sugli interessi e le forti entrate fiscali hanno anche permesso a Schaeuble di ridurre di 73 miliardi di euro l’indebitamento previsto dello Stato tra il 2010 ed il 2012.

”L’eurocrisi non e’ ancora finita, ma dalla crisi l’Ue uscira’ piu’ forte”. La cancelliera tedesca Angela Merkel, lo afferma in un’intervista alla ‘Frankfurter Allgemeine’ che pubblica oggi ‘La Repubblica’. ”Noi aiutiamo i Paesi in difficolta’, e dobbiamo tornare locomotiva -continua la Merkel- . Ma e’ giusto avere in cambio l’impegno a riforme anche dure”.  .



   

 

 

1 Commento per “Grazie alla crisi dell’Eurozona, la Germania ha risparmiato 40,9 miliardi di euro”

  1. Mentre in Italia ,va tutto a catafascio…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -