Austerity in Grecia porta crollo del Pil -5,6%

grecia7 giu – È un altra colonna che si sgretola nel tempio dell’economia greca. L’Elstat, l’ufficio nazionale di statistica greco, ha rivisto ulteriormente al ribasso la contrazione economica del primo trimestre.

Il Pil è calato del 5,6% rispetto all’anno scorso e non del 5,3% come inizialmente stimato. Sul dato hanno pesato in particolare il crollo della spesa dei consumatori (-8.3%) e degli investimenti (-11.4%).

Fmi ammette: errori nel gestire la crisi greca, effetti negativi da politiche di austerità

UE contro Fmi: “Nessun errore sull’austerity in Grecia”

Ocse: l’Italia restera’ in recessione a causa dell’austerity

Disastro Monti: Corte dei Conti boccia l’austerity, crisi e’ costata 230 miliardi

Siamo ormai al sesto anno di recessione nel Paese ellenico. Atene, se non altro, può consolarsi con il litigio scoppiato tra i creditori della Troika che le hanno imposto l’austerity in cambio di 2 salvataggi da miliardi di euro.

Giovedì le accuse del Fondo monetario: sbagliato a non ristrutturare il debito greco nel 2010. Il giorno seguente la risposta della Commissione europea, per bocca del commissario agli affari economici e monetari Olli Rehn: eravate contrari anche voi, siamo tutti sulla stessa barca.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -