Malore in casa durante il pranzo, enologo muore a 56 anni

Emanuele Da Dalto

Treviso – Il mondo del vino e dell’enologia trevigiana è in lutto per la scomparsa improvvisa di Emanuele Da Dalto, mancato a soli 56 anni nella giornata di martedì 8 novembre, mentre stava pranzando nella sua casa sulle colline di Costa, a Conegliano. Come riportato da “La Tribuna di Treviso”, Da Dalto si è sentito male mentre era seduto a tavola con la moglie Fanny e uno dei suoi due figli. I familiari hanno subito dato l’allarme, una vicina di casa è corsa in loro aiuto mentre l’ambulanza arrivava sul posto ma per l’enologo imprenditore ogni tentativo di rianimazione si è rivelato vano

Terminati gli studi al Cerletti di Conegliano, Da Dalto aveva trasformato la sua passione per il vino nel lavoro dei suoi sogni. Enologo per varie aziende e cantine dell’Alta Marca, tra cui Col Sandago del gruppo Hausbrandt, era membro di Assoenologi e del Rotary Club di Conegliano.

In aprile aveva partecipato all’ultimo Vinitaly a Verona e da pochi giorni era rientrato da una vacanza insieme ad un gruppo di amici rotariani. Amante della vita e del vino, era attivo in tantissimi progetti di beneficenza e solidarietà. A piangerlo oggi la moglie Fanny e i figli Giacomo e Antonio. Il funerale sarà celebrato sabato 12 novembre alle 10 nel Duomo di Conegliano. www.trevisotoday.it

 

Articoli recenti