UE chiederà all’Onu di monitorare i diritti umani… in Russia

Putin e von der Leyen

BRUXELLES (ANSA EUROPA) – Quasi tutti i Paesi dell’Ue, ad eccezione dell’Ungheria, hanno concordato di chiedere al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite di nominare un esperto per monitorare la situazione in Russia. I ventisei Paesi dell’Ue hanno concordato di redigere una risoluzione, che sarà presentata dal Lussemburgo, per sollecitare il Consiglio a nominare un cosiddetto relatore speciale sulla situazione dei diritti in Russia.

L’allarme dei sindacati europei: la UE vuole limitare il diritto di sciopero ‘durante le crisi’ (con la scusa delle “crisi”)

In questi casi, invece, la UE non ha mai chiesto di monitorare i dirutti umani

Arabia Saudita, condannata a 45 anni per i post sui social
Arabia Saudita, ritwittava dissidenti: condannata a 34 anni di carcere
Decapitati 81 giovani, proteste in Arabia Saudita
Arabia Saudita: ritirati giocattoli e gadget con colori arcobaleno
Arabia Saudita: 120 persone arrestate per “indecenza”

Condividi

 

Articoli recenti