UE: indagine urgente sulle vittime civili a Gaza

gaza

BRUXELLES – L’Unione europea “accoglie con favore l’annunciato cessate” il fuoco tra Israele e Gaza, ma “deplora la perdita di vite civili” causate nei tre giorni di ostilità, “compresi numerosi bambini e donne, uccisi e feriti della Striscia di Gaza”, e “chiede un’indagine tempestiva e approfondita”. Lo riferisce il portavoce dell’Ue per la politica estera e la sicurezza, Peter Stano.

“Ora – si legge in una nota – è fondamentale lavorare per consolidare il cessate il fuoco e riaprire i valichi per consentire in particolare l’assistenza umanitaria e il carburante, oltre ai lavoratori, di entrare e uscire da Gaza”.  ANSA

Condividi

 

Articoli recenti