Turchia contro la Grecia: smetta di provocare

Cavusoglu

ISTANBUL, 29 APR – La Turchia ha invitato la Grecia a “porre fine ad azioni e retorica provocatorie”. Lo fa sapere il ministero degli Esteri turco, con un comunicato riportato da Sabah, in cui Ankara nega di avere sorvolato lo spazio aereo greco con caccia senza chiedere autorizzazioni nei pressi della costa sudoccidentale turca molto vicina alle isole greche.

Il comunicato accusa Atene di avere per prima provocato facendo volare i propri caccia all’interno dello spazio aereo turco nelle stesse zone. “Le forze aeree turche hanno risposto a questi voli provocatori e violazioni in linea con le loro regole d’ingaggio” si legge nel comunicato. (ANSAmed)

Condividi