Presidente del Premio Asti d’Appello muore di Covid, era vaccinato

Piero Ghia Premio Asti d'Appello

È morto per aver contratto il Covid, anche se si era sottoposto alla doppia vaccinazione, Piero Ghia, 74 anni, presidente del Premio Asti d’Appello. Era ricoverato dal 10 settembre in terapia intensiva.
Sulla pagina del Premio si legge:

“Il Premio Asti d’Appello perde il migliore degli amici. Ricordiamo il suo amore per Asti e il fondamentale contributo che ha dato alla cultura della città. Ciao Piero”. Affranta la direttrice, Donatella Gnetti: “Perdo uno dei miei più cari amici”, mentre la presidente Roberta Bellesini scrive: “Ciao Presidente… La tua verve, la tua energia e la tua dedizione ci mancheranno infinitamente”. Cordoglio anche da istituzioni della città e di tanti cittadini che ne hanno apprezzato la figura. www.lavocetorino.it

Condividi