Covid, Oms prevede varianti più aggressive e difficili da controllare

oms vaccini scaduti paesi poveri

Covid, non solo variante Delta: all’orizzonte, secondo l’Oms, potrebbe esserci infatti nuove varianti più aggressive e più difficili da controllare. “Nonostante gli sforzi nazionali, regionali e globali, la pandemia” di coronavirus “non è affatto finita. Continua a evolversi, con 4 varianti di preoccupazione che dominano l’epidemiologia globale”.

Varianti più aggressive

E viene riconosciuta come “forte” la “probabilità” che in futuro emergano e si diffondano globalmente “nuove varianti di preoccupazione, forse più pericolose e ancora più difficili da controllare”, il monito lanciato dal Comitato di emergenza convocato dall’Organizzazione mondiale della sanità sotto le International Health Regulations (Ihr). E’ l’ottavo meeting del Comitato che si tiene da quando è iniziata l’emergenza Covid-19. L’incontro si è tenuto ieri e oggi ne sono stati diffusi i contenuti attraverso i canali Oms.

Leggi anche
Prof Garavelli: “Non si vaccina mai durante un’epidemia. Sta prevalendo l’anti-scienza”
“La vaccinazione di massa in piena pandemia crea un mostro irrefrenabile”

PIU’ VACCINI = PIU’ VARIANTI
mutazioni varianti

Il Comitato ha osservato che “le differenze regionali ed economiche stanno influenzando l’accesso ai vaccini, alle terapie e alla diagnostica. I Paesi con accesso avanzato ai vaccini e sistemi sanitari ben dotati di risorse sono sotto pressione per riaprire completamente le loro società. I Paesi con accesso limitato ai vaccini stanno sperimentando nuove ondate di infezioni, affrontando un calo della fiducia pubblica e la crescente resistenza” a misure anti contagio e restrizioni, “crescenti difficoltà economiche e, in alcuni casi, crescenti disordini sociali”.

Da qui le divergenze osservate nelle decisioni assunte dai vari Stati sulle politiche da adottare. Il Comitato ha espresso preoccupazione a questo proposito per “il finanziamento inadeguato del Piano strategico di preparazione e risposta dell’Oms”, e ha chiesto “finanziamenti più flessibili e prevedibili per sostenere il ruolo di leadership” dell’Agenzia Onu per la salute nella risposta globale alla pandemia. adnkronos

Condividi

 

One thought on “Covid, Oms prevede varianti più aggressive e difficili da controllare

  1. era il loro scopo!
    Da un coronavirus quasi innocuo per la maggior parte delle persone e della stessa (o minore) letalità dell’influenza, vaccinando nel corso dell’epidemia ne stanno rinforzando l’aggressività .. e sarà sempre peggio.
    Lo hanno calcolato

Comments are closed.