Covid, spunta la “reciprocità vaccinale” tra Regioni

Il prof. Luigi Icardi, assessore sanita’ regione Piemonte, Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte e Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria hanno firmato il protocollo d’intenti per la reciprocità vaccinale in ambito turistico presso il palazzo della regione Piemonte.

“Vaccinarsi e’ fondamentale per ripartire e anche rispettare i piemontesi e i liguri che vogliono andare in vacanza. Per questo proponiamo di somministrare dosi agli uni e agli altri in entrambe le regioni per uno scambio che favorisce la campagna vaccinale e va incontro ai nostri cittadini”, cosi’ Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte. “Siamo nella giusta direzione, grazie a un accordo che ci aiuta a garantire il diritto alla Salute e anche la ripartenza di questo Paese”, ha dichiarato Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria. ansa

Covid, prof. Paolo Bellavite: tutta la popolazione è coinvolta in una sperimentazione

Condividi

 

One thought on “Covid, spunta la “reciprocità vaccinale” tra Regioni

  1. Lo confermo.
    Questi si sono bevuti il cervello.
    Sono pericolosi, per quanto dicono e per quanto sono in grado di fare.

Comments are closed.