Biella, 61enne muore dopo vaccino Johnson & Johnson

vaccino Johnson & Johnson trombosi rare benefici superano i rischi

La Procura di Biella ha aperto una inchiesta sulla morte di un uomo avvenuta dopo che che era stato vaccinato contro il Covid. A rivolgersi ai carabinieri è stata la famiglia dell’uomo, un 61enne di Vallemosso, di cui non sono stati resi noti dettagli sull’identità.

Nelle prossime ore gli inquirenti disporranno l’autopsia per stabilire un eventuale collegamento tra il vaccino, che sarebbe stato effettuato questa mattina con Johnson & Johnson, e il decesso, avvenuto poche ore dopo.

Nelle scorse settimane nel Biellese ci sono già stati altri due decessi sospetti, l’ultimo nei giorni scorsi, ma i primi accertamenti medico legali non hanno fatto emergere connessioni evidenti col vaccino. Il caso però riaccende nuovi timori dopo le recenti polemiche su reazioni avverse legate alla vaccinazione anti covid.  www.ilgiorno.it

Condividi