Pfizer: sperimentazione vaccino su bambini da 6 mesi a 11 anni

pfizer

Vaccino Pfizer BionTech, al via uno studio globale per testare il vaccino contro Covid-19 nei bambini dai 6 mesi agli undici anni. Lo hanno annunciato le due aziende farmaceutiche. “Siamo orgogliosi di iniziare questo studio, tanto necessario per i bambini e le famiglie che attendono con impazienza un possibile vaccino”, sottolinea il Ceo di Pfizer, Albert Bourla, in un tweet.

Come padre e scienziato – aggiunge – vorrei ringraziare i nostri partecipanti, i loro genitori e coloro che si prendono cura di loro, per aver voluto lo studio. Dobbiamo continuare a raccogliere prove sulla sicurezza e l’efficacia dei vaccini contro Covid-19 per popolazioni importanti come i bambini”. (adnkronos)

Qualche giorno fa, anche Moderna ha iniziato la sperimentazione di fase 2/3 del suo vaccino anti Covid-19 nei primi 6.750 bambini dai sei mesi agli 11 anni negli Stati Uniti e in Canada per allargare la campagna di vaccinazione di massa oltre gli adulti. La società Usa ha annunciato che i primi bambini hanno ricevuto dosi nello studio che Moderna sta conducendo in collaborazione con il National Institute of Allergy and Infectious Diseases e una divisione del Dipartimento della salute e dei servizi umani.

“Questo studio pediatrico ci aiuterà a valutare la potenziale sicurezza e immunogenicità del nostro candidato vaccino Covid-19 in questa importante popolazione in età più giovane – ha dichiarato Stéphane Bancel, Chief Executive di Moderna. La maggior parte della campagna di vaccinazione Covid-19 degli Stati Uniti finora si è concentrata sulla protezione degli adulti, che sono più a rischio di gravi malattie causate dal coronavirus rispetto ai bambini.

Condividi