Governo Draghi, la spocchia dei 4 gatti di LeU

“Se ci sono spazi per aiutare milioni di italiani noi ci siamo”. Lo ha detto Matteo Salvini a Rainews24 a proposito della partecipazione della Lega al governo Draghi. Ma anche con ministri della Lega? “Se ci siamo, ci siamo non facciamo le cose a metà. Se non ci siamo collaboriamo come opposizione come abbiamo fatto in questo anno e mezzo”.

LeU: difficile stare con chi liscia il pelo ai no vax e vuole la flat tax – “E’ evidente che le questioni programmatiche non sono variabili indipendenti. La base parlamentare deve essere coesa e deve avere un minimo di omogeneità. E’ difficile tenere insieme forze che hanno difeso le scelte del governo con chi a settimane alterne era per chiudere o aprire e lisciava il pelo al negazionismo. Non firmeremo mai il programma di un governo in cui ci sia la flat tax“. Lo afferma Federico Fornaro di Leu al termine della consultazione con il presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi.

Zingaretti: Draghi dovrà delimitare perimetro maggioranza – “Draghi dovrà fare sintesi su programma e contenuti e delimitare il perimetro della maggioranza, noi diremo la nostra. Dobbiamo elaborare un programma per la riscossa dell’Italia”. Cosi’ il segretario Pd Nicola Zingaretti.

Condividi