Arcuri: ‘dopo un anno così non capisco il rifiuto a vaccinarsi’

Arcuri: non vaccinarsi? Dopo anno così non capisco rifiuto
Riguardo al patentino sul vaccino, certamente nel sistema informativo ci sarà un’evidenza di tutte le persone che si sono vaccinate. Non sono in condizioni di rispondere a questioni che hanno a che fare con le leggi o l’etica su cosa sia possibile poter fare o no se si è vaccinati o meno. Ma la mia riflessione è che davvero non riesco a capire per quali ragioni, se non per alcune tipologie di persone, la gente dopo quasi un anno passato in queste condizioni dovrebbe non avere voglia di farsi il vaccino“. Lo ha detto il Commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

“Ci saranno dei luoghi preposti per le vaccinazioni, pensiamo anche a luoghi evocativi dove ci si va a vaccinare. Le modalita’ le stiamo studiando. Non so ancora se si potrà fare in macchina, anche se penso si dovra’ scendere. Ci sarà un percorso in cui ci si registra dopo essere stati prenotati. Faranno il vaccino e andranno via”. Lo ha detto il commissario straordinario per l’emergenza Covid, Domenico Arcuri, durante la conferenza stampa.

“Pensiamo ci debba essere un lavoro precedente – aggiunge – ci si dovrà prenotare o noi dovremo dirlo alle persone anziane e fragili. Non immaginiamo a situazione caotica”. “Già nel secondo trimestre 2021 pensiamo di concludere la vaccinazione per le persone anziane e fragili che iniziamo già nel primo trimestre”, ha aggiunto.

Condividi