Speranza: “Maltrattamenti per un minore su 10, rischi in famiglia”

“L’Oms nel 2012 ha sottolineato che il fenomeno del maltrattamento sui bambini è un problema di salute pubblica, rilevante anche nel nostro Paese. I dati tratti dalla prima indagine nazionale sul maltrattamento dei bambini e adolescenti, condotta nel 2015 per l’Autorità garante dell’infanzia e adolescenza, rilevano che questo fenomeno colpisce il 9,5% della popolazione minorile”.

Lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza nella sua relazione in audizione alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle forme di violenza fra i minori e ai danni di bambini e adolescenti.

“Il fenomeno è tanto più grave perché nella maggior parte dei casi si verifica in famiglia. Quindi in un contesto di relazioni intime e affettive. Proprio per questo le conseguenza sono più gravi nei soggetti in età evolutiva con possibili danni per lo sviluppo emotivo e psicofisico”, ha aggiunto il ministro.

“Assistere e tutelare i minori e gli adolescenti è l’investimento più importante per il futuro del Paese”, ha detto ancora Speranza. (adnkronos)

“Attacco alla famiglia”, leggere il libro di Alessandro Meluzzi

“Attacco alla famiglia”, esce oggi il libro accusa di Alessandro Meluzzi

Condividi

 

One thought on “Speranza: “Maltrattamenti per un minore su 10, rischi in famiglia”

  1. Traduzione: il governo toglierà i figli al 10% delle famiglie italiane, perchè il “business” dei minori e degli adolescenti è l’investimento più importante per il futuro del PD.

Comments are closed.