Grimoldi: strano che magistrati non trovino collegamenti tra trafficanti e Ong

Anche secondo l’on. Paolo Grimoldi di Lega Lombarda, dal momento che non manca la presenza di tanti filmati sui “salvataggi” nel Mediterraneo, “è curioso che la Procura di Agrigento indaghi Salvini, per le sue decisioni assunte da ministro per la difesa della sicurezza nazionale, decisioni condivise da un intero Governo, ma poi non trovi un collegamento tra i trafficanti di uomini e le ONG straniere che fanno servizio taxi verso i porti italiani infrangendo le nostre leggi vigenti.

Curioso perché in rete ci sono tanti filmati sui trasbordi in acque libiche dai gommoni degli scafisti alle navi delle ONG. Forse alla Procura di Agrigento hanno problemi di connessione e non hanno visto i filmati… Certo una cosa alla volta, prima è più urgente indagare sulle decisioni dell’allora ministro degli Interni, per gli scafisti e le ONG non c’è fretta…”.

Ong e trafficanti, tutti insieme appassionatamente

Salvini: “Ci sono evidenze di contatti tra Ong e trafficanti” – video

Trafficanti, migranti e Ong: Report sulla nave Aquarius

Un video mostra i trafficanti che consegnano i clandestini alle Ong

Ong e trafficanti: le segnalazioni dagli 007 italiani e il silenzio del governo

Migranti, Frontex accusa le Ong di collusione con trafficanti

Rapporti tra scafisti e Ong: salvataggi? “Vi svelo i traffici”

Chi finanzia la Ong accusata di contatti con gli scafisti? La UE, Gentiloni e Alfano

Il boss degli scafisti amico dell’uomo Ong

Migranti: il Paese che ha dato vita alla maggior parte delle Ong è la Germania

 

Condividi