Fiano: la sinistra deve essere con il corpo dove si soffre, come sulla nave Diciotti

di Askanews

“Io penso che la politica sia anche presenza fisica, loro hanno occupato il campo dei social, sui social ci sono oggi anche molte idee sbagliate, molte parole pericolose che stanno circolando, noi dobbiamo tornare a essere con il nostro corpo nei quartieri, nelle periferie, dove c’è disagio, dove si soffre, dove non c’è casa, sulla nave Diciotti, dove io sono andato qualche giorno fa. Dobbiamo essere in campo, come oggi in questa piazza: questa è la migliore risposta all’incontro dei due leader anti europei, anti umani per come si sono comportati in alcuni casi”.

Lo ha detto il deputato del Partito democratico Emanuele Fiano, a margine della manifestazione in piazza San Babila a Milano contro il verice tra Salvini e il premier ungherese Orban.”Io penso che la sinistra sia anche sudore e carne in risposta ai problemi sociali – ha aggiunto Fiano -. E’ ovvio che chi ha governato ha delle responsabilità, è sicuro che noi abbiamo delle responsabilità, ma guardate che cosa sta per succedere all’Europa e all’Italia”.

Condividi