Spagna: respinti 1400 immigrati a Melilla

melilla18 GIU – Circa 400 immigrati di origine sub-sahariana hanno cercato di entrare stamattina nell’enclave spagnola di Melilla superando la recinzione, ma sono stati bloccati dalle forze di sicurezza spagnole.
150 immigranti sono rimasti intrappolati nei corridoi fra le tre file di recinzione alta sei metri e, una volta raggiunti dalla Guardia civil sono stati rimandati indietro.

Un altro tentativo era stato compiuto sabato scorso da mille immigrati. Anche in quel caso – evidenzia una nota ella delegazione governativa spagnola – nessuno era riuscito a superare il fitto ed alto reticolato che recentemente è stato modificato con reti aventi maglie molto piccole che impediscono gli arrampicamenti. Dall’inizio dell’anno, invece, si calcola che siano circa 1.800 gli immigrati che sono riusciti a entrare nell’enclave spagnola in Marocco. (ANSAmed).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on “Spagna: respinti 1400 immigrati a Melilla

  1. Altro che operazione Mare Nostrum, questi si che si fanno rispettare, 1800 in um anno, quì in Italia abbiamo superato i 180.000 in un anno.

Comments are closed.