Spagna, 119 migranti sfondano barriera a Melilla: 5 agenti feriti

Un totale di 119 migranti sui circa 200, che si sono lanciati questa mattina molto presto nel tentativo organizzato di accedere a Melilla, sulla barriera che separa la città dal Marocco, sono riusciti a entrare durante con un intervento in cui sono rimasti feriti cinque agenti della Guardia Civil.

Come riferito dalla delegazione governativa, intorno alle 4.30 un gruppo di oltre 200 africani subsahariani ha tentato di accedere a Melilla attraverso l’area tra Barrio Chino e Beni Enzar.

Il dispositivo schierato dalla Guardia Civil e la collaborazione delle forze marocchine hanno fatto sì che alla fine siano entrate 119 persone, tutti uomini, mentre sono stati respinti circa 80 migranti.

I 119 migranti sono stati trasferiti al CRA (Administrative Retention Center), dove trascorreranno la quarantena in relazione al Covid-19. www.fdesouche.com

melilla

Condividi