Salvini: “Tutti i parlamentari della Lega lunedì a Roma”

Condividi

 

Matteo Salvini ha inviato un sms a tutti i parlamentari della Lega per rientrare a Roma. Il leader ha dato appuntamento alla Camera per le 18 di lunedì. Nella stessa giornata al Senato è stata convocata, alle 16, la capigruppo del Senato che deciderà quando si dovrà votare la mozione di sfiducia a Conte, presentata questa mattina dalla Lega.

(askanews) – Ufficializzata la crisi del governo di Giuseppe Conte, la partita si sposta adesso sui tempi. Il premier ha scelto la via della parlamentarizzazione, cosa che comporta la riconvocazione delle Camere. La Lega, per “velocizzare” la procedura, ha depositato in Senato una mozione di sfiducia contro l’esecutivo. Il voto sulle mozioni sulla Tav, ha “suggellato una situazione di forti differenze di vedute” e “le stesse divergenze” si sono registrate su “temi prioritari dell’agenda di governo”, si legge nel documento, che porta la prima firma del capogruppo a Palazzo Madama Massimiliano Romeo.



Il Carroccio accusa anche Conte di non essere stato presente in Aula al momento della discussione “per ribadire l’indirizzo favorevole alla realizzazione dell’opera” .Salvini vuole votare il prima possibile e lo ha ribadito da Termoli.

“Tutti i parlamentari della Lega – ha scandito – saranno a Roma già da lunedì, non esiste che qualcuno dica che non si può far lavorare i parlamentari a ferragosto. Alzano il culo e lavorano a ferragosto”, altrimenti “sarebbe una cosa incredibile”.



   

 

 



Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -