Molotov contro la sede cremonese della Lega

“Questa mattina la sede della Lega di Cremona è stata colpita da un gesto vile e infame”. Lo ha riferito ieri Simone Bossi, senatore della Lega, spiegando che “anonimi vandali hanno lanciato una bottiglietta di liquido infiammabile contro la finestra della sezione, fortunatamente senza causare danni a persone o cose”. “Non è la prima volta che la Lega di Cremona viene presa di mira e attaccata da vigliacchi. Questi atti – sottolinea Bossi -sono inaccettabili e mi auguro che i responsabili vengano presto identificati e adeguatamente puniti. La politica e la democrazia si basano sulla dialettica, non sulla violenza. Non abbiamo paura di questi atti intimidatori e andiamo avanti, se pensano di fermare la Lega con certi gesti ignobili, si sbagliano di grosso”.

“Bottiglie incendiarie, aggressioni, minacce, ordigni rudimentali. La Lega, le sue sedi e i suoi militanti sono sotto attacco. Ultimo episodio a Cremona, con i nostri uffici danneggiati nella notte. Non ci fermeranno e non ci fanno paura!”, afferma il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. AGI

Ascoli: banda di immigrati assalta la Festa della Lega

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -