Accordo Tunisi-Berlino: rimpatrio di 1500 tunisini in cambio di 250 milioni di euro

(euronews) Un nuovo accordo tra Germania e Tunisia sui flussi migratori è stato sottoscritto nel corso della visita della cancelliera tedesca Angela Merkel a Tunisi.

L’accordo prevede il rimpatrio di circa 1500 tunisini presenti in Germania in condizioni di irregolarità. In cambio la Germania fornirà aiuti per 250 milioni di euro.

L’accordo è stato giudicato con favore dal capo dello stato tunisino Beji Caid Essebsi.

“Questa vicenda riguarda 1500 tunisini che vivono in Germania illegalmente, E’ positivo che il governo tedesco abbia cercato una intesa tra noi, dato che li avrebbero semplicemente potuti espellere. Da parte nostra invieremo nostro personale per accertarci che si tratti effettivamente di cittadini tunisini”.

Il presidente Essebsi ha poi sottolineato che l’accordo, simile a quello firmato nelle scorse settimane con l’Italia, non tocca la sovranità dei due paesi, e prevede un incentivo economico per i tunisini che accetteranno di rientrare in patria .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -