La Germania pretende piu’ censura su facebook

 

tedesco-Thomas-de-MaiziereIl ministro degli Interni tedesco, dopo una visita agli uffici della società a Berlino, ha detto che Facebook dovrebbe essere più attivo nella rimozione di contenuti razzisti e violenti .

“Facebook ha una posizione economica estremamente importante e proprio come ogni altra grande impresa ha un enorme importanza della responsabilità sociale”, ha detto Thomas de Maiziere.

“Facebook dovrebbe cancellare il contenuto razzista o l’istigazione alla violenza dalle sue pagine su propria iniziativa, anche se non ha ancora ricevuto una denuncia.”

Il governo tedesco ha criticato Facebook in passato. I leader politici si sono lamentati più volte contro il piu’ grande social network del mondo, con 1,6 miliardi di utenti mensili, accusandolo di essere lento contro i post anti-immigrati.

L’anno scorso Heiko Maas, ministro della giustizia del paese, ha detto a Reuters che Facebook deve rispettare le severe leggi tedesche che vietano sentimenti razzisti anche se negli Stati Uniti potrebbe essere considerata “libertà di parola”.

“Una società con una buona reputazione per l’innovazione dovrà guadagnare una buona reputazione in questo settore.”

Eva-Maria Kirschsieper, capo delle pubbliche relazioni di Facebook in Germania, ha detto ai giornalisti durante la visita di de Maiziere che le discussioni tra i leader politici e le aziende nei social media continueranno.
“Ci consideriamo parte della società tedesca e parte dell’economia tedesca”, ha detto. “E sappiamo che abbiamo una grande responsabilità e  prendiamo la questione molto sul serio. ”

theguardian.com

Cella della Stasi

Cella della Stasi

stasi

 

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -