Giannini: “non esiste il gender a scuola. Solo sensibilità”

 

PERUGIA, 19 MAR – “Il tema ‘gender’ così come è stato discusso nel nostro paese, è una truffa culturale. Non esiste un tema gender nella scuola e nel dibattito educativo”: lo ha ribadito stamani a Perugia, a margine di un convegno, il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini. Il ministro ha risposto a una domanda dei giornalisti su una vicenda oggi sulla stampa locale, secondo cui una scuola materna statale, su sollecitazione di alcune delle famiglie dei bambini che la frequentano, avrebbe rinviato la visione comune dell’ultimo film della serie ‘Kung fu Panda’ (dove il panda protagonista ha praticamente due padri, ndr).

“Esiste una sensibilità alle pari opportunità e alla lotta alle discriminazioni – ha sottolineato Giannini – che noi stiamo, credo con convinzione e come dovere culturale, cercando di portare avanti”. (ANSA)



   

 

 

1 Commento per “Giannini: “non esiste il gender a scuola. Solo sensibilità””

  1. Quercia Florio

    Questo dice il ministro (a) Giannini: magari fosse vero! Ma a noi risulta chiarissimamente il contrario, mascherato in cento modi e sotto molti pretesti: così come esistono LE LINEE “EDUCATIVE” INTERNAZIONALI a cui gli stati membri devono attenersi. A questo punto:o la Giannini non si informa (e allora: che ministro è?), oppure vuole rassicurarci, in linea in questo con tutto l’insieme mediatico.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -