Ozzano: niente ‘lavoretti’ per mamma e papà alla scuola materna

 

Niente Festa della Mamma e del Papà alla scuola materna Don Milani di Ozzano Emilia. E’ tutto scritto in un volantino: “Le insegnanti della scuola dell’infanzia hanno ritenuto opportuno, nel rispetto di tutte le situazioni familiari, non realizzare per la festa della mamma e del papà lavoretti personalizzati”.

mamma-papa

In pratica la scusa trovata sarebbe quella di una forma di rispetto per i bambini che hanno perso un genitore, ma che sta facendo discutere. Il sindaco Luca Lelli rispetta la decisione, poichè la “dirigenza scolastica sono assolutamente autonome” ha detto in un intervista a E-tv, ma si è prima assicurato che non fosse di natura politica “mi fido delle professionalità di chi ha fatto questa scelta, è il loro mestiere, on la condivido e non la condanno”, ma il primo cittadino avrebbe preferito un diverso tipo di comunicazione “spiegandolo e non con un foglio”.

La scelta, condivisa anche dall’istituto il Girotondo e Gnudi di Mercatale, è a un passo dal diventare caso politico: “È l’ennesima picconata all’istituto della famiglia – ha scritto in una nota il portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Fabrizio Nofori “i bambini non sono più soggetti deboli da difendere proprio nell’enclave della serenità familiare, protetti da mamma e papà. Ma sono trattati come gli adulti. Oggetti del desiderio, talvolta, confuso con l’amore e con i diritti. Ma i bambini non sono oggetti, sono soggetti. Così come i genitori che li difendono e proteggono dal mondo esterno. W le mamme e W i papà quindi! Anche e soprattutto quelli che sono volati in cielo e da lassù vegliano sui loro figli”.

con fonte bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -