Espulso, rientra in Italia con passaporto falso: arrestato

 

Torino – Ha utilizzato una falsa identità per rientrare in Italia. Un cittadino serbo di 48 anni, in passato destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, è rientrato in Paese prima del termine previsto dalla legge.

L’uomo ha fatto ingresso in Italia grazie a un nuovo passaporto genuino, nel quale lo straniero ha utilizzato il cognome della madre. Il personale dell’Ufficio Immigrazione però si è accorto dell’escamotage e l’uomo è stato arrestato.

torinotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -