Bologna: italiani discriminati su tutto e il 70% delle case popolari va agli stranieri

merola

 

Servizi Comune, FI: ‘Italiani penalizzati, amministrazione li sta escludendo da tutto”

“Nell’ultima graduatoria Erp dei primi 30 alloggi 24 sono andati a stranieri ed il 70% degli alloggi popolari ogni anno è assegnato agli immigrati; il 75% degli immigrati che fa domanda nei servizi scolastici viene preso contro il 65% degli italiani; il 70% delle borse lavoro va a stranieri ed il 35% dei sussidi“. Dati relativi all’erogazione dei servizi a Bologna su cui Forza Italia attacca l’amministrazione presentando il “bilancio tricolore” a sostegno degli italiani, “i veri discriminati” nell’accesso ai servizi secondo i consiglieri Marco Lisei e Patrizio Gattuso e il collega in Regione Galeazzo Bignami, “perchè questa amministrazione li sta escludendo da tutto”.
“I cittadini stranieri- spiega Bignami- sono il 15% della popolazione, ma assorbono la gran parte dei servizi, una vera e propria discriminazione al contrario. Lanciamo questa iniziativa e raccoglieremo le firme in città”.

Lunedì Lisei, a nome del gruppo azzurro a Palazzo D’Accursio, presenterà in Consiglio Comunale un ordine del giorno collegato a quello per la settimana contro la discriminazione razziale: “non esiste che questa situazione passi sotto silenzio- dice Lisei-. Merola deve dare risposte a chi contribuisce in gran parte con le proprie tasse ovvero gli italiani. Gli stranieri, infatti, sono solo il 9,5% dei contribuenti”.
L’iniziativa verrà estesa anche ad altri comuni e la speranza dei consiglieri forzisti “è che a Roma il Bilancio Tricolore venga adottato a livello legislativo al pari del Bilancio sociale e del Bilancio di Genere”.

bolognatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Bologna: italiani discriminati su tutto e il 70% delle case popolari va agli stranieri”

  1. Bolognesi,sono cazzi vostri,lo avete sempre voluto voi….e ora godetevela !!!

  2. I comunisti, dai cittadini vogliono solo i soldi per mantenere i privilegi dei loro burocrati. L’Italia sta seguendo l’esempio della vecchia Unione Sovietica: popolo in miseria e politici ricchi.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -