Primarie Pd Campania: trionfa DeLuca, condannato in 1° grado

deluca

 

Non ci sono ancora dati ufficiali comunicati formalmente alla stampa, ma la vittoria di Vincenzo De Luca alle primarie della Campania e’ arrivata con circa 12mila voti di differenza su Andrea Cozzolino, con 77.830 preferenze – il 52,01 per cento – contro i 65.800 dell’europarlamentare che si ferma al 43,97 per cento. Per Marco Di Lello, terzo sfidante, 6016 voti, ossia il 4,02 per cento. A Napoli e provincia, De Luca ha totalizzato 27.102 preferenze, nel salernitano 30.643; per Cozzolino, rispettivamente, 30.745 voti e solo 11.255.
Dopo fibrillazioni, rinunce e tre rinvii, si sono cosi’ chiuse le primarie del centrosinistra in Campania, ma le polemiche sono lungi dall’essere spente: De Luca, condannato in primo grado per abuso d’ufficio fu candidato alle Regionali nel 2010 contro Stefano Caldoro.

nascoltato l’appello Saviano: non andate a votare “Alle primarie Pd in Campania non andate a votare. Questo il mio consiglio” era stato l’appello, in un post pubblicato su Facebook da Roberto Saviano. “I candidati sono espressione della politica del passato. Queste elezioni saranno determinate da voti di scambio. Pacchetti di voti sono pronti ad andare a uno o all’altro candidato in cambio di assessorati – prosegue – In più saranno determinanti gli accordi con Cosentino. Le primarie Pd avrebbero dovuto essere strumento di apertura e partecipazione, ma così non è stato (vedi il caso Liguria).
Sino a quando non esisteranno leggi in grado di governarle, saranno solo scorciatoie per gruppi di potere. Non legittimiamole, non andate a votare”, scrive ancora.

Allo scrittore aveva risposto Maria Grazia Pagano Responsabile Scuola e Formazione Pd Campania: Saviano non e’ la Bibbia. “Ha registrato un video dove rivolge accuse generiche e gravissime. Per quanto possa stimare sinceramente l’autore di ‘Gomorra’ egli tuttavia non e’ la Bibbia, per cui farebbe meglio a circostanziare cio’ che ha affermato. In queste ore migliaia di giovani, tanti volontari, funzionari onesti del Pd stanno dedicando il loro tempo per consentire a decine di migliaia di campani la possibilita’ di scegliere chi debba essere il candidato del centrosinistra alle regionali”, osserva. (AGI) .



   

 

 

2 Commenti per “Primarie Pd Campania: trionfa DeLuca, condannato in 1° grado”

  1. tanti onesti PD….e vissero felici e contenti

  2. grave e che chi lo ha votato non crede alla GIUSTIZIA,e a quanto fanno i giudici !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -