Paolo Savona: la Germania ha ancora lo stesso piano del nazista Funk

Funk-Goering

 

20 nov – ‘La Germania oggi ha lo stesso piano del ministro Funk…”. L’economista Paolo Savona prende la parola al work shop ‘Oltre l’Europa’, organizzato dall’eurodeputato di Fi, Raffaele Fitto nella Sala del refettorio di palazzo San Macuto. Nel suo intervento dal titolo ‘il rebus Europa’, l’ex ministro dell’Industria nel governo Ciampi parla della politica economica europea, di fisco, moneta unica. Denuncia i ‘difetti delle istituzioni europee’, si sofferma sul ruolo della Bce e fa un excursus storico che arriva fino alla Germania nazista, citando il piano di rilancio messo a punto dal ministro degli affari economici di Hitler, Walther Funk, condannato all’ergastolo durante il Processo di Norimberga.

”In passato – rivela Savona – ho scoperto il piano di Funk, il ministro dell’Economia di Hitler, nessuno voleva pubblicarlo e io l’ho fatto da solo: ho scritto un libro dal titolo ‘Lettere ai miei amici tedeschi e italiani’ e l’ho pubblicato con ‘il mio libro.it’ . Ebbene la Germania attuale, non fa altro che riprendere in sostanza il piano di Funk. L’idea è quella lì, non c’è nulla da fare, ma fortunatamente, siamo in tempo di pace. La Germania continua a credersi la migliore, l’unità d’ordine, quella che sa fare meglio tutto…”, dice l’economista ricordando che il ‘Piano Funk’ prevedeva che la Germania divenisse il ‘paese d’ordine d’Europa’ e le monete nazionali confluissero nell’area del marco. adnkronos



   

 

 

2 Commenti per “Paolo Savona: la Germania ha ancora lo stesso piano del nazista Funk”

  1. Lodevole l’affermazione dell’eurodeputato Fitto, peccato però che il suo partito abbia sempre fatto parte dello schieramento eurointegralista !

  2. Sono anni che affermo che la Merkel da spia comunista ora è diventata un dittatore neonazista: mi fa piacere che un serio economista come Paolo Savona conferma che i tedeschi ragionano come i nazisti. Sul fatto che ora non siamo in guerra, non dormirei sonni tranquilli. I pseudo “volontari” armati che hanno combattuto in Ucraina per far cadere il governo filorusso in carica, avevano la svastica di hitleriana memoria. finanziati e armati da chi?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -