Radicali: ”le famiglie devono educare i figli all’uso di sostanze stupefacenti”

25 feb 2014 – ”Quanto affermato stamane da Mario Staderini, dei Radicali italiani, durante la trasmissione UnoMattina e’ inaccettabile oltre che dannoso. Secondo l’ex segretario del Movimento di Pannella, ‘le famiglie devono educare i figli all’uso di sostanze stupefacenti’ e le mamme devono state attente a chi e’ contrario alla legalizzazione.

Ma e’ lui a dover essere educato sulla gravita’ e sugli effetti nefasti dell’uso di droghe. Non si capisce a quali studi scientifici si rifaccia quando incita alla liberalizzazione delle ‘droghe leggere’, che tali, come confermato piu’ volte dalla comunita’ scientifica, non sono. Tutte le droghe sono sempre pesanti e distruttive”.

Cosi’ Maria Rita Munizzi, presidente nazionale Moige, movimento genitori, componente della Consulta nazionale antidroga. ”Dobbiamo essere tutti alleati, Stato, famiglie e societa’ civile, in difesa dei nostri figli per diffondere i rischi dell’assunzione di droga e combattere la facilita’ di reperimento delle sostanze proibite”, conclude Munizzi.



   

 

 

4 Commenti per “Radicali: ”le famiglie devono educare i figli all’uso di sostanze stupefacenti””

  1. Ma come si fa a sopportare certe dichiarazioni del Partito Radicale sulle droghe, tra Pannella, poi la Bonino che voleva andare non ricordo se era l’Uruguay o altro stato dove avevano liberalizzato la droga, ora arriva Stadernini ma che cavolo di partito è diventato i Radicali? ahimè qui ci vuole il detto si salvi chi può!!! almeno se vi volete cannare cannatevi pure ma non istigate la gente c…o ci si mette anche la RAI a uno mattina a fargli fare certe affermazioni, siamo alla frutta.

  2. IN GALERA!!!!!!!!!

  3. Soros comanda ed essi obbediscono. Non possono fare altrimenti, obbediscono sempre ai loro datori di lavoro, se no….Essi, i più ricchi del mondo, i neomalthusiani, alias i Rockefeller, i Ford, I Packard, I Soros, i Bill Gates, i Turner, gli Agnelli, i De Benedetti vogliono l’aborto e loro lottano per l’aborto, vogliono la distruzione della famiglia ed essi la distruggono, vogliono creare confusione e disorientamento sessuale con successivo riorientamento omosessuale ed essi obbediscono, vogliono l’eliminazione dei “pesi morti dei rifiuti umani” e loro combattono per l’eutanasia ed uccidono Eluana Englaro, essi vogliono l’educazione sessuale obbligatoria dei bambini elimando lo “stereotipo maschio e femmina” e essi che fanno si ribellano? Sanno bene che La Stampa di “sinistra”,cioè, degli Agnelli, di De Benedetti, di Caltagirone li farebbe subito fuori

  4. i Radicali sono la prova vivente degli effetti sul cervello umano delle droghe ,leggere o no che siano!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -