Letta rassicura gli speculatori Usa: le riforme strutturali in Italia si faranno

letta24 set. – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha spiegato che negli incontri che ha avviato negli Stati Uniti con investitori e osservatori americani e internazionali, la domanda che ricorre sempre riguarda la stabilita’ dell’Italia. Tutti “guardano all’Italia, ovviamente con un punto interrogativo: vogliono capire se e’ un Paese stabile e se le cose che si dicono, poi si fanno“, ha spiegato il premier, conversando con i giornalisti all’uscita dalla sede del New York Times.

Debito pubblico: un piano preciso per regalare l’Italia ai falsari di Wall Street

Obama da’ ordini a Letta: sì alla crescita, ma conti in ordine

La Fed pronta a comprare il debito italiano? Dalla padella alla brace

Letta, che oggi incontra un gruppo di investitori nella sede di Bloomberg e domani ne vedra’ altri a Wall Street prima di suonare la campanella per l’apertura delle contrattazioni, ha detto di voler illustrare “il piano Destinazione Italia” e l’impegno del suo governo “per le riforme strutturali che sono state fatte e che si stanno facendo”. Riforme, aggiunto, che “fanno del nostro Paese una realta’ con i conti a posto, un Paese che puo’ creare occupazione e crescita”.



   

 

 

1 Commento per “Letta rassicura gli speculatori Usa: le riforme strutturali in Italia si faranno”

  1. la sinistra cioè la finanza internazionale farà le riforme cioè svendere del tutto l’italia agli investitori con distruzione totale del lavoro flessibilità, privatizzazioni, ecc. e intanto gli italiani pensano a berlusconi che è l’unico che era contro questo colpo di stato, gli italiani non possono neanche immaginare cosa gli spetta, non sanno niente pensano che le riforme siano una cosa bella.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -