Egitto, card. Tauran: spero riprendano i contatti tra Vaticano e universita’ Al Azhar

Condividi

 

tauran23 ago – ”Spero che malgrado le complessita’ della situazione politica in Egitto possano riprendere i contatti” tra il Vaticano e l’universita’ Al Azhar, la principale istituzione religiosa sunnita. E’ quanto ha affermato il presidente del consiglio per il dialogo religioso, card. Jean-Louis Tauran, in una conferenza stampa al Meeting di Rimini ricordando che non e’ stato il Vaticano a ”creare il problema” e che con la chiusura del Ramadam e’ stato lo stesso Papa Francesco per la prima volta a voler firmare il messaggio che tradizionalmente viene inviato al musulmani.

Islam, Al Azhar al Vaticano: mostri rispetto

Egitto, scuola salafita: E’ consentito uccidere un apostata e mangiarlo

”Il Santo Padre ha firmato l’appello della fine del Ramadam – ha detto Tauran – questa volta e’ stato lui stesso a firmarlo, e’ stata la prima volta del suo pontificato. E’ stato accolto bene”. Tauran poi ha rilevato che ”la porta per Al Azhar e’ sempre aperta, quando vogliono noi siamo disponibili. Non abbiamo nemici ma solo amici. Spero si possano riprendere i contatti” perche’ ”noi siamo condannati al dialogo”.

Egitto: chiese e monasteri devastati, cristiani trucidati

Vescovo di Luxor: i pro-Morsi al Vescovado gridavano “morte ai cristiani”

Egitto: leader dei Fratelli Musulmani minaccia poliziotti cristiani

La lunga lista di chiese e istituzioni cristiane incendiate dai Fratelli musulmani in 3 giorni

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -