Rivolta nel carcere minorile Beccaria di Milano

Rivolta nel carcere minorile Beccaria di Milano

La situazione nel carcere minorile Beccaria di Milano è tornata alla normalità, dopo un tentativo di rivolta da parte dei detenuti asserragliati in cortile. Le squadre della Polizia di Stato inviate dalla Questura di Milano in supporto agli agenti della Penitenza hanno lasciato la struttura. L’istituto già nei mesi scorsi è stato al centro delle cronache per una serie di abusi documentati su reclusi minorenni.

Come è iniziata la rivolta

La rivolta ha avuto inizio nel tardo pomeriggio di oggi, quando alcune decine di giovani carcerati hanno deciso di non rientrare all’interno ma di restare in cortile senza dare alcun cenno di voler collaborare alle richieste di tornare nelle celle degli agenti della Penitenziaria. Sul posto stanno intervenendo diverse squadre della Questura di Milano.
Tiscali News

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K