Malore in cantiere, muore operaio di 50 anni

ambulanza malore

Roma – Un uomo di circa 50 anni, operaio in un cantiere edile, ha accusato un malore mentre era al lavoro ed è morto. L’uomo si è accasciato al suolo intorno alle 11 circa. Inutili i soccorsi. La tragedia si è consumata in via dei Sette Metri, a Morena. Sul posto il personale del 118, con l’elisoccorso, e i carabinieri della compagnia di Castel Gandolfo. Secondo quanto appreso l’uomo avrebbe avuto un infarto.

I colleghi hanno subito dato l’allarme e in pochi minuti un elicottero è atterrato su un terreno privato tra via dei Sette Metri e via Vigne di Morena. A quel punto sono iniziati i disperati tentativi di rianimazione, ma senza successo. I militari della compagnia di Castel Gandolfo sono chiamati a ricostruire le dinamiche che hanno portato alla morte dell’operaio, raccogliendo anche eventuali testimonianze. La salma sarà messa a disposizione della magistratura. www.romatoday.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K