Cina, Macron se ne va e Xi circonda Taiwan

aereo cinese

Taiwan, la Cina lancia tre giorni di vaste esercitazioni militari

(www.affaritaliani.it/esteri) – Appena ripartito Emmanuel Macron da Pechino, Xi Jinping reagisce all’incontro in California fra Tsai Ing-wen e Kevin McCarthy dopo 48 ore di silenzio. La Cina ha infatti annunciato l’avvio di tre giorni di esercitazioni militari nello Stretto di Taiwan. Il Comando del Teatro Orientale dell’Esercito Popolare di Liberazione ha dichiarato che l’esercitazione si svolgerà dall’8 al 10 aprile per “prepararsi al combattimento”.

Il colonnello Shi Yi, portavoce del Comando del Teatro Orientale, ha affermato che “United Sharp Sword”, comporterà esercitazioni di pattugliamento della polizia nello Stretto di Taiwan, “a nord e a sud di Taiwan, e nel mare e nello spazio aereo a est di Taiwan”. Non è stato specificato il luogo esatto delle esercitazioni.

Non solo. La Cina terrà esercitazioni a fuoco vivo al largo della costa della provincia orientale del Fujian tra le 7 e le 20 di lunedì, ha dichiarato l’autorità marittima locale. Secondo una dichiarazione rilasciata venerdì, le quattro serie di coordinate elencate erano tutte aree situate sull’isola di Pingtan, l’avamposto cinese più vicino a Taiwan, o nei suoi dintorni. Da lì lo scorso agosto furono lanciati i missili verso lo Stretto dopo la visita di Nancy Pelosi.

Già questa mattina il ministero della Difesa di Taiwan ha fatto sapere di aver individuato otto navi da guerra cinesi e 42 jet da combattimento intorno all’isola, mentre la Cina ha annunciato tre giorni di esercitazioni militari. Il ministero ha espresso “solenne condanna di tali azioni irrazionali”, aggiungendo che i rilevamenti – tra cui 29 jet che hanno attraversato la linea mediana di Taiwan – sono avvenuti tra le 6 e le 11 del mattino ora locale.

Le esercitazioni militari cinesi minacciano la “stabilità e la sicurezza” di Taiwan e di tutta la regione. Lo dichiara il ministero della Difesa di Taipei. La Cina ha “usato la visita e i transiti della presidente Tsai negli Stati Uniti come scusa per condurre esercitazioni militari, il che ha seriamente minato la pace, la stabilità e la sicurezza nella regione”, ha dichiarato il ministero della Difesa nazionale in un comunicato.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K