No vax, pasticcio sullo stop alle multe

Giorgia Meloni

Intoppo costituzionale: la modifica di una legge non può essere retroattiva. La sospensione delle multe per i no vax? “Non ce ne stiamo occupando come Cdm, non so se è una tematica che stiano affrontando a livello parlamentare”. Lo ha affermato la premier Giorgia Meloni in conferenza stampa dopo il Cdm di ieri sera. Ma intanto la Stampa parla di “pasticcio”.

Secondo il quotidiano di Torino i “relatori di maggioranza, contrariamente a quanto annunciato dal ministero dell’Economia, non presenteranno alcun emendamento per sospendere fino al 30 giugno le multe da 100 euro, che l’Agenzia per la riscossione ha tempo di inviare fino a fine novembre ai quasi due milioni di inadempienti all’obbligo vaccinale”.

“Noi non lo faremo, ci sono problemi di costituzionalità e di natura giuridica che vanno risolti. Lunedì avremo un incontro con il governo che credo troverà una soluzione”, dichiara a La Stampa la relatrice al decreto Aiuti ter in discussione alla Camera, Ylenja Lucaselli di Fratelli d’Italia. “Insomma, il governo non sarebbe in grado di mantenere quel che aveva promesso solo pochi giorni fa”, spiega la Stampa, che segnala come “anche dalle sue stesse parole il rebus sembra tutt’altro che facile da risolvere”.(affaritaliani.it)

 

Articoli recenti